Mafie, per il CNEL è grave l’infiltrazione nel settore eolico: ridurre gli incentivi

Riportiamo un articolo di Savona News

“Fa gola alle mafie il mercato dell’energia eolica europeo, sul punto di superare entro il 2015 68 miliardi di investimenti in cinque anni. Gli arresti nell’ambito di inchieste sugli impianti italiani, tra il 2007 e il 2011, sono stati oltre 125 in cinque Regioni.

Il presidente del Cnel, Antonio Marzano, parla di una ‘grave penetrazione mafiosa’ presentando il rapporto ‘I rischi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dell’energia eolica’. Il sottosegretario agli Interni, Carlo De Stefano, invoca ‘un sistema di contrasto scientifico per rispondere alla presenza capillare delle mafie nel settore’ e punta sulla massima trasparenza delle procedure e sull’incremento dei controlli, anche attraverso la tracciabilità dei pagamenti. Il sottosegretario allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti, sottolinea invece come ‘incentivi, assolutamente fuori linea rispetto ai costi degli impianti, hanno creato rendite, un grasso che ha attratto la criminalità organizzata’.

Secondo il rapporto sono quattro i principali aspetti di debolezza del settore: la concentrazione degli impianti in superfici ridotte, l’elevato costo di realizzazione, la scarsità’ dei mezzi degli uffici tecnici chiamati a dare i permessi e la presenza della quasi totalità degli impianti in regioni con ‘tradizionale presenza di criminalità organizzata’ a partire dalla Sicilia, la Puglia e la Campania”

Tratto da http://www.viadalvento.org/criminalita/mafia-per-il-cnel-e-grave-linfiltrazione-nel-settore-eolico-ridurre-gli-incentivi/

Interessantissimo anche “”Vento di mafia” di Fabrizio Gatti per L’Espresso, leggibile cliccando su http://espresso.repubblica.it/dettaglio/vento-di-mafia/2126091

(Per l’immagine di copertina ringraziamo Ecologia Liberale)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...